EMDR - Eye movement desensitization and reprocessing

L’ EMDR (Eye movement desensitization and reprocessing), sviluppato da Francise Shapiro,  è un protocollo clinico costituito da procedure strutturate che si distribuiscono in otto fasi e riconosciuto a livello internazionale come trattamento d’elezione per il disturbo post-traumatico da incidente stradale, terremoto,  abuso , nonché lutto e alcune patologie cliniche.

L’EMDR fonda le sue basi sull’ipotesi che un evento traumatico blocchi il processo naturale e innato del  cervello di elaborazione dell’informazione, congelando le informazioni e con esse le emozioni e le sensazioni fisiche legate al trauma, in una forma non sana e frammentata.  Lo squilibrio portato da un evento stressante, secondo questo modello, potrebbe essere risolto dalla persona in quanto ciascuno possiede all’interno un sistema di autoguarigione in grado di farlo.
In realtà l’entità dell’evento, l’età di insorgenza , alcune caratteristiche personale e familiari, possono intralciare il sistema cosicchè la persona rimane intrappolata nelle sensazioni negative dando luogo anche  a distanza di tempo sintomi che solo un professionista può collegare con certi eventi di vita.

Di qui l’esigenza di operare una  desensibilizzazione dei ricordi traumatici e una modalità nuova e adadtta di pensare e sentire.
Il metodo consiste nel far riattualizzare nella memoria l’informazione traumatica fino ad allora intrappolata fino alla elaborazione positiva e emotivamente accettabile da parte della persona dell’episodio dell’incidente stradale o traumatico in considerazione.

Il procedimento è scientificamente testato e vi è una associazione che garantisce la professionalità dei soci.

Contatti veloci

Dott.ssa Michela Bordignon 

Cell.  +39 339 760 49 30

Mail:  bordignon145@gmail.com

Ricevo a:

NOALE

Punto Medico Noale

Via De Pol  5

30033 Noale (VE)

 Telefoni: 041 5801702 - 041 5801703


TREBASELEGHE

Polimedica srl

Via Castellana 13

35010 Trebaseleghe (PD)

 Telefono: 049-9387040